L’ora d’amore

Penso sia difficile quanto necessario oggi parlare della complessità che minimizziamo sotto la voce ‘criminale’: in questo dono, che non è il primo film o doc, sul carcere dei carcerati abbiamo però la via dell’amore.

Non ci interessa sapere come questi uomini siano lì, non deve; poco importa del loro orientamento sessuale, superfluo semplicemente; della reazione amorale, ovviamente vigliacca.

Ancora una volta, perché, non dimenticare le storie è bisogno umano, queste come altre, loro come noi, finché vivere vorrà dire essere migliori.

BKS

Annunci

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...