Michael Jordan & motivazioni personali

“La sera prima della finale, Michael Jordan mangiò una pizza e si beccò un’ intossicazione alimentare. Volle scendere ugualmente in campo e segnò 40 punti. È questo il doping del campione vero: la voglia di giocare” (Spike Lee). La stagione 1996-97 dei Bulls è ancora da record. In 15 anni di partite Nba divorate, quella…

Le tre leggi dell’Homotica

HOMOTICA Con questo termine voglio indicare una qualità socio-psicologica, un’attitudine, un modo di relazionarsi degli esseri umani in un contesto ipertrofico come la società contemporanea. Il termine rinvia chiaramente al termine Robotica, e rappresenta l’omologazione dell’umano ad un codice di condotta paragonabile a quello dei robot, sebbene con finalità e problemi differenti. L’Homotica è, dunque, l’habitus che l’essere…

L’ora d’amore

Penso sia difficile quanto necessario oggi parlare della complessità che minimizziamo sotto la voce ‘criminale’: in questo dono, che non è il primo film o doc, sul carcere dei carcerati abbiamo però la via dell’amore. Non ci interessa sapere come questi uomini siano lì, non deve; poco importa del loro orientamento sessuale, superfluo semplicemente; della…

Sulla Specificità culturale del Colore

Caro lettore, in questo articolo potrebbero esserci tanti temi e forse non troppo interessanti, ma preferisco scendere a compromessi e proporti una sfida: se riuscirai a risolvere il quiz senza errori, ti lascerò in pace e potrai chiudere la pagina con soddisfazione. Al contrario, se ci saranno errori, potrebbe interessarti la lettura di questo mio…

Auto da sé, ecco servita l’unica rivoluzione

È sicura e innegabile malattia dell’adolescente sentirsi al centro di incredibili rivoluzioni. Smottamenti sociali, politici, culturali destinati a scavare un solco tra quello che è stato e quello che sarà. Ma è, appunto, una malattia, un’illusione.

Ho ucciso: una questione neuroanatomica?

Nel 2009 Stefania Albertani uccise sua sorella maggiore, costringendola ad assumere psicofarmaci in dosi tali da causarne il decesso, per poi bruciare il cadavere. Venne inizialmente indiziata per la scomparsa della sorella e tenuta sotto controllo dalla polizia, in quel periodo ebbe un diverbio con la madre e tentò di strangolarla, l’intervento della polizia salvò…

Il Marxista Marziano: intervista all’autore

Il marxista marziano, romanzo d’esordio del giovane Ulisse Da Prato, è già un fenomeno letterario in Versilia, luogo d’ambientazione delle vicende narrate nel testo. Un giudizio positivo da parte della critica, che lo ha classificato secondo all’evento BooktoLookNight della scorsa estate. Vendite in ascesa. Un successo travolgente. A Viareggio, abbiamo incontrato in esclusiva per i nostri…

Ecologia? Nella Geopolitica del Futuro

Gli equilibri geostrategici tra le varie potenze economiche e politiche possono essere influenzati dalla condizione dell’ecosistema-Terra e da quelli dei vari continenti e delle varie regioni del pianeta? La risposta è probabilmente positiva, e non sarebbe difficile dimostrare il declino di antiche civiltà in seguito a sconvolgimenti climatici o ambientali. Ma quale potrebbe allora essere…

Frida Kahlo, una bomba avvolta da un nastro rosa

Difficile, soprattutto per una donna, non lasciarsi affascinare dall’arte di Frida Kahlo.Vuoi per l’eroismo di una vita breve e piena di una sofferenza talmente esibita da sfiorare il narcisismo, ma in cui ciascuno di noi si può identificare. Vuoi per il suo essere messicana, in un olimpo fatto, almeno in quel periodo, soprattutto da artisti europei….

Cesare deve morire

Di Paolo e Vittorio Taviani 76 minuti Italia, 2012 Anatomia di una scena: Immediatamente dopo l’omicidio di Cesare da parte dei congiurati, Cassio (Cosimo Rega) riflette sul gesto appena fatto e declama: “Quanti secoli a venire vedranno rappresentata da attori questa nostra grandiosa scena, in regni non ancora nati, in linguaggi non ancora inventati.” In…

Fellini mon amour

Secondo Proust “I paradisi migliori, sono i paradisi perduti”. È una frase giustamente famosa. Io mi permetto di aggiungere che forse esistono paradisi ancora più attraenti dei paradisi perduti: sono quelli che non abbiamo mai vissuto, i luoghi e le avventure che intravediamo non alle nostre spalle, ma davanti a noi, in un futuro che…

Große Koalition: la crisi politica tedesca.

La Germania al voto. Le elezioni tedesche del 22 settembre 2013 sono state accolte dai media di tutta Europa come una clamorosa riconferma di Angela Merkel e della sua politica economica. Senza indagare approfonditamente il dato politico, i giornali italiani si sono a limitati a compiere un’analisi del voto superficiale, sicuri che la Merkel (che…

Parentesi storica sul terrorismo islamista: cause, effetti, responsabilità

Ad ogni azione corrisponde una reazione. Nella filosofia buddista l’insieme di cause, cioè di azioni, poste da noi stessi in questa vita o nelle nostre vite precedenti determina il nostro Karma, che potremmo definire un insieme di reazioni, altrimenti chiamato “Destino”. Questo fardello che trasportiamo con più o meno stoicismo determina ciò che noi siamo…

Libri per viaggiar(t)e

Trovare per caso una vecchia libreria di libri antichi e non un plastico megastore, è un vero paradiso nascosto quaggiù in un angolo di mondo. Entro e mi perdo nei meandri degli scaffali. Libri stampati con caratteri in oro e rilegati a mano con grande cura, vecchi di almeno 70 anni, in caratteri classici. Carte…

Il sogno-merce di Andy

La mostra che sarà presente presso la Fondazione Palazzo Blu di Pisa, dal 12 ottobre 2013 al 2 febbraio 2014, è dedicata a una delle figure artistiche del secondo Novecento che maggiormente sfugge a ogni tentativo di definizione circoscritta: Andrew Warhola, in arte Andy Warhol. Nonostante la pop art si presenti come un movimento acefalo e privo di…

L’opacità della politica nucleare di Israele

L’aggravarsi della crisi siriana negli ultimi giorni ha portato ancora una volta in rilievo i delicati equilibri geopolitici dell’area mediorientale. Con l’Egitto in crisi politica e un’economia in gravissime difficoltà, il confine meridionale dello stato d’Israele diventa instabile. A nord ci sono le forze di sicurezza dell’UNIFIL, a guardia del delicatissimo confine tra il Libano…

Parigi-Tibuctù-Dakar

Libia, capitolo II. Per chi avesse seguito attentamente le vicende delle coste mediterranee dell’ ultimo anno ed avesse compreso quanto poco fosse collegata l’ eliminazione di un vecchio dittatore con troppi conti in sospeso con tutta la primavera araba mi accingo ora a raccontare, ringraziando il governo francese, la conclusione di un’ estate caldissima. Dopo…

Lega nord: cultura, sessualità, fobie

Le battaglie culturali leghiste La Lega Nord per l’indipendenza della Padania, già Lega Nord Italia federale, dopo aver conosciuto anni di successi politici e di radicamento sul territorio (soprattutto nel periodo 2000-2012) sembra destinata ad un declino elettorale procrastinabile ma inevitabile. Elettoralmente, essa è ripiegata sui livelli di consenso cheaveva guadagnato nel 2001. Non ha…

Home – Storia di un viaggio

Nell’era dell’indifferenza, siamo perseguitati da bombardamenti ambientalisti, dove gli impetuosi sensi di colpa che popolano le coscienze rischiano sempre di annegare nella quotidianità incontrollabile. Perciò proporrei una singolare autobiografia, quella di Yann Arthus-Bertrand, ma anche la nostra… in cui l’inevitabile, impressionato dall’alto, non è che una ipnotica bellezza. NB: Per una corretta visualizzazione aprite il…

La crisi in Portogallo: AGGIORNAMENTO

Come avevamo già annunciato in ottobre in un nostro articolo, nonostante le misure di austerity e i grossi sacrifici imposti ai cittadini, la situazione in cui versa il Portogallo è ancora critica. Anzi, forse è addirittura peggiorata. Se infatti finora era parso che le difficoltà da affrontare fossero solo di natura economica, nelle ultime due…

Agricoltura israeliana: un modello sostenibile?

Far fiorire il deserto è un motto biblico1 ripreso negli anni ’50 dagli agricoltori e dagli economisti israeliani, intenti a rendere fertile l’arido territorio dell’entroterra palestinese. Qual’è il prezzo ecologico pagato da israeliani e palestinesi per questo progetto faraonico? La storia dello sfruttamento agricolo dell’entroterra arido o paludoso della Palestina inizia negli anni ’30: in…

Le radici del nuovo terrore

Meno di una settimana fa la città del Tea Party si è fregiata del triste titolo di “città sotto attacco” da parte dell’integralismo islamico. Durante la maratona di Boston, nel Patriots day, due bombe sono esplose uccidendo tre persone e ferendone 140, ma il bilancio sarebbe stato ancora più grave se altri due ordigni non…

Venezuela e il post Chavez: Nicolas Maduro

Il 5 marzo, dopo una lunga lotta, Hugo Chavez si spense. Non era passato neanche un anno dalla sua terza rielezione, il 7 ottobre 2012, grazie alla modifica della costituzione voluta nel 2004 per ricandidarsi una terza volta e battere con il 55,25% dei voti il governatore dell’Orinoco, Herique Capriles Radonski. La vittoria fu minore…

Un Gesuita alla guida: tra Pontefice e Papa Nero

Quella del 13 marzo 2013 è stata una giornata importante per la Chiesa Cattolica e non solo per il fatto che è stato eletto un Papa, ma soprattutto per l’uomo su cui è ricaduta tale scelta. Jorge Mario Bergoglio, ovvero Papa Francesco, è una figura che riunisce in sé molte “prime volte”: è la prima…