Chiara Cervasio

peanuts-charlie-brown

Nasco a Roma, verso la fine del XX secolo. Frequento le scuole Montessori e successivamente il Liceo Classico Aristofane. Fin da bambina non amo guardare la televisione e preferisco leggere i Peanuts ogni sera. Sia il percorso scolastico svolto, sia la lettura del buon Charles M. Schultz mi aiutano a sviluppare, credo, un pensiero critico.

Dopo qualche anno di nichilismo e pessimismo nei confronti dell’esistente riesco a riprendermi e con la volontà di far qualcosa di buono in questo mondo mi iscrivo all’Università di Pisa sotto la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo Relazioni Internazionali.

Il motivo per cui mi sono avvicinata ai Dispacci è perchè credo fermamente nell’importanza di una cultura e di un’informazione che siano libere ed accessibili a tutti, affinchè si formino coscienze consapevoli in ogni persona.

Credo che tramite la cultura un popolo possa reagire e difendersi ma anche ricreare, reinventare la realtà, rendendo possibile il progresso.

A questo io vorrei dare il mio piccolo ed umile contributo, partecipando.

Curo la rubrica: Il punto critico.

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...