Il terrorismo della guerra al terrore

Con la sua durata di quindici anni, la Guerra al Terrore è uno dei conflitti più lunghi mai combattuti nella Storia recente. È anche una delle guerre più costose mai combattute, in termini assoluti, se si accetta la cifra di quasi 4.000 miliardi di dollari spesi dai soli Stati Uniti. Soprattutto, quella al terrorismo è…

A scuola di Incattivismo. Mamma, fammi fa’ la Resistenza! (Tutti al Meeting di Rimini Rimini)

Tra le tendenze del panorama socio politico italiano, non può sfuggirne una che definirei Incattivismo. Questa consiste nell’incattivire artificiosamente dei protagonisti – individuali o collettivi – del panorama politico in modo da rinforzare i propri deboli argomenti. Più prosaicamente: è comodo vedere nazisti all’orizzonte, perché permette di avere sempre qualcosa da dire. Il bersaglio più eclatante…

Contro l’esaltazione della modella Curvy

La comicità vera – e, in generale, la creatività – sta sotto il naso, quasi sempre. Ragionando, impegnandosi nell’invenzione, si possono produrre buone gag, buoni libri, gustose canzonette. Ma, per chi ce l’ha, il vero nocciolo creativo è una cosa un po’ nascosta e un po’ evidente. Anzi, nascosta perché fin troppo evidente, vicina e…

Dislike, ovvero la fine della civiltà.

Grazie ad un accurato studio antropologico, psicologico ed economico congiunto sull’arduo problema dell’introduzione della funzione dislike nel social network noto come Facebook©, il dipartimento di ricerca dei problemi sociali legati ad internet del governo degli U.S.A. (DroPoRT©), coadiuvato dalla società europea per il monitoraggio dell’influenza psicologica di internet (SeMiPi), sono giunti alla seguente conclusione: L’introduzione…

Elezioni europee: il caso italiano

Negli articoli precedenti si è provveduto ad un’analisi elettorale e ad una politica delle elezioni europee dello scorso 25 maggio. Questa volta tenteremo di portare avanti la complessa analisi del voto europeo in Italia. Anzitutto bisogna considerare che rispetto alle politiche del 2013 si sono recati alle urne molti meno italiani: circa 27 milioni, mentre…

Elezioni europee: analisi politica

Continuiamo la rassegna di articoli riguardanti il voto delle elezioni europee. Nel precedente articolo è stato analizzato il dato elettorale in quanto tale, con la composizione del nuovo parlamento e dei gruppi che lo compongono, e la questione dell’affluenza alle urne. Il risultato politico del voto europeo di domenica 25 maggio rispecchia le situazioni peculiari…

Elezioni europee: l’analisi del voto

L’ultima tornata elettorale che ha portato al rinnovamento del Parlamento Europeo è stata carica di conseguenze politiche, economiche e diplomatiche per i singoli stati europei e per la stessa Unione. Il balletto delle interpretazioni è già cominciato, i primi contraccolpi sono già avvertiti dalle forze politiche di molte nazioni, e già molti politici si preparano…

Le tre leggi dell’Homotica

HOMOTICA Con questo termine voglio indicare una qualità socio-psicologica, un’attitudine, un modo di relazionarsi degli esseri umani in un contesto ipertrofico come la società contemporanea. Il termine rinvia chiaramente al termine Robotica, e rappresenta l’omologazione dell’umano ad un codice di condotta paragonabile a quello dei robot, sebbene con finalità e problemi differenti. L’Homotica è, dunque, l’habitus che l’essere…

Auto da sé, ecco servita l’unica rivoluzione

È sicura e innegabile malattia dell’adolescente sentirsi al centro di incredibili rivoluzioni. Smottamenti sociali, politici, culturali destinati a scavare un solco tra quello che è stato e quello che sarà. Ma è, appunto, una malattia, un’illusione.

Ecologia? Nella Geopolitica del Futuro

Gli equilibri geostrategici tra le varie potenze economiche e politiche possono essere influenzati dalla condizione dell’ecosistema-Terra e da quelli dei vari continenti e delle varie regioni del pianeta? La risposta è probabilmente positiva, e non sarebbe difficile dimostrare il declino di antiche civiltà in seguito a sconvolgimenti climatici o ambientali. Ma quale potrebbe allora essere…

Große Koalition: la crisi politica tedesca.

La Germania al voto. Le elezioni tedesche del 22 settembre 2013 sono state accolte dai media di tutta Europa come una clamorosa riconferma di Angela Merkel e della sua politica economica. Senza indagare approfonditamente il dato politico, i giornali italiani si sono a limitati a compiere un’analisi del voto superficiale, sicuri che la Merkel (che…

Parentesi storica sul terrorismo islamista: cause, effetti, responsabilità

Ad ogni azione corrisponde una reazione. Nella filosofia buddista l’insieme di cause, cioè di azioni, poste da noi stessi in questa vita o nelle nostre vite precedenti determina il nostro Karma, che potremmo definire un insieme di reazioni, altrimenti chiamato “Destino”. Questo fardello che trasportiamo con più o meno stoicismo determina ciò che noi siamo…

L’opacità della politica nucleare di Israele

L’aggravarsi della crisi siriana negli ultimi giorni ha portato ancora una volta in rilievo i delicati equilibri geopolitici dell’area mediorientale. Con l’Egitto in crisi politica e un’economia in gravissime difficoltà, il confine meridionale dello stato d’Israele diventa instabile. A nord ci sono le forze di sicurezza dell’UNIFIL, a guardia del delicatissimo confine tra il Libano…

Parigi-Tibuctù-Dakar

Libia, capitolo II. Per chi avesse seguito attentamente le vicende delle coste mediterranee dell’ ultimo anno ed avesse compreso quanto poco fosse collegata l’ eliminazione di un vecchio dittatore con troppi conti in sospeso con tutta la primavera araba mi accingo ora a raccontare, ringraziando il governo francese, la conclusione di un’ estate caldissima. Dopo…

Lega nord: cultura, sessualità, fobie

Le battaglie culturali leghiste La Lega Nord per l’indipendenza della Padania, già Lega Nord Italia federale, dopo aver conosciuto anni di successi politici e di radicamento sul territorio (soprattutto nel periodo 2000-2012) sembra destinata ad un declino elettorale procrastinabile ma inevitabile. Elettoralmente, essa è ripiegata sui livelli di consenso cheaveva guadagnato nel 2001. Non ha…

Agricoltura israeliana: un modello sostenibile?

Far fiorire il deserto è un motto biblico1 ripreso negli anni ’50 dagli agricoltori e dagli economisti israeliani, intenti a rendere fertile l’arido territorio dell’entroterra palestinese. Qual’è il prezzo ecologico pagato da israeliani e palestinesi per questo progetto faraonico? La storia dello sfruttamento agricolo dell’entroterra arido o paludoso della Palestina inizia negli anni ’30: in…

Le radici del nuovo terrore

Meno di una settimana fa la città del Tea Party si è fregiata del triste titolo di “città sotto attacco” da parte dell’integralismo islamico. Durante la maratona di Boston, nel Patriots day, due bombe sono esplose uccidendo tre persone e ferendone 140, ma il bilancio sarebbe stato ancora più grave se altri due ordigni non…

Venezuela e il post Chavez: Nicolas Maduro

Il 5 marzo, dopo una lunga lotta, Hugo Chavez si spense. Non era passato neanche un anno dalla sua terza rielezione, il 7 ottobre 2012, grazie alla modifica della costituzione voluta nel 2004 per ricandidarsi una terza volta e battere con il 55,25% dei voti il governatore dell’Orinoco, Herique Capriles Radonski. La vittoria fu minore…

Un Gesuita alla guida: tra Pontefice e Papa Nero

Quella del 13 marzo 2013 è stata una giornata importante per la Chiesa Cattolica e non solo per il fatto che è stato eletto un Papa, ma soprattutto per l’uomo su cui è ricaduta tale scelta. Jorge Mario Bergoglio, ovvero Papa Francesco, è una figura che riunisce in sé molte “prime volte”: è la prima…

Struttura e logica del Movimento 5 Stelle

Nel panorama politico italiano imperversa, apparentemente incontrastata, una creatura particolare: il Movimento 5 Stelle. Molti si interrogano sulle lotte politiche portate avanti da questa componente, sulle sue scelte di campo, sulle sue aspirazioni. Ma cos’è in effetti il Movimento 5 Stelle, o meglio, quali sono le sue componenti caratteristiche? Non si tratta di un partito…

Come si elegge un monarca

Item promittimus, vovemus et iuramus, quicumque nostrum, Deo sic disponente, Romanus Pontifex erit electus, eum munus Petrinum Pastoris Ecclesiae universae fideliter exsecuturum esse atque spiritualia et temporalia iura libertatemque Sanctae Sedis integre ac strenue asserere atque tueri numquam esse destiturum. Nei secoli quasi ogni papa ha regolato l’elezione del successore: sono atti che appartengono ad…