Steppenwolf, o la tragedia dell’homo clausus

Anni 20 del XX secolo, Germania. Il Lupo della steppa è l’inno, o meglio, la parabola di quella torsione esistenziale causata dalla Prima Guerra, nella quale tutte le aspirazioni moderniste dei primi anni del secolo sono evaporate lentamente, nei lunghi anni delle lunghe trincee. Cosa sia veramente successo ai popoli che si sono interfacciati l’uno contro l’altro attraverso il “medium” inedito di un conflitto mondiale, possiamo intravvederlo e conoscerlo con i resoconti di guerra, con i romanzi al fronte, ma questa letteratura ‘esplicitamente’ di guerra trova un senso solo se accompagnata e completata dai racconti del ‘dopo’ .

Annunci

Le tre leggi dell’Homotica

HOMOTICA Con questo termine voglio indicare una qualità socio-psicologica, un’attitudine, un modo di relazionarsi degli esseri umani in un contesto ipertrofico come la società contemporanea. Il termine rinvia chiaramente al termine Robotica, e rappresenta l’omologazione dell’umano ad un codice di condotta paragonabile a quello dei robot, sebbene con finalità e problemi differenti. L’Homotica è, dunque, l’habitus che l’essere…

Schiller, l’ingenuo sentimentale

Friedrich Schiller, nelle sue Lettere sull’educazione estetica dell’uomo (pubblicate nel 1795), sostiene la necessità di un’educazione estetica come antidoto alla frammentazione e alla lacerazione della propria epoca. Siamo all’alba dell’età moderna, nel cuore di una transizione storica segnata da trasformazioni epocali, per comprendere le quali bisognava elaborare un nuovo linguaggio e una nuova visione del…

Che cosa significa cultura?

Il linguaggio piatto e avariato della comunicazione di massa ci propone con frequenza espressioni in cui compare il termine cultura : i “tagli alla cultura”, “bisogna scommettere sulla cultura!” o anche “con la cultura non si mangia”…  L’uso della parola evoca per lo più immagini grigie e stanche: schiere di libri pesanti e ingialliti, sale…